Porto di Olbia

Il porto di Olbia, principale porta della Costa Smeralda, oltre a rappresentare uno dei più importanti scali passeggeri del Mediterraneo con 5 milioni di passeggeri ogni anno, ha anche una funzione commerciale con quasi 6 milioni di tonnellate di merci movimentate.
Lo scalo è suddiviso in tre aree: Cocciani; il porto interno, dove insiste anche l’antico porto romano, destinato al diportismo od alle navi da crociera di piccole dimensioni; il porto Isola Bianca. Nella stessa area è in fase di completamento un nuovo molo per le navi da crociera. Altri due moli di 275 metri di lunghezza verranno completati nel 2008.
Lo scalo è dotato di grandi piazzali parcheggio e sosta sia per auto che autoveicoli commerciali.
La moderna Stazione Marittima ha una superficie di 7.300 mq ed è progettata per accogliere fino a 6.000 passeggeri al giorno.