Assoporti L'Associazione

Un approccio coordinato alla limitazione della libertà di circolazione

Lo propone la Commissione Europea a seguito degli effetti delle nuove varianti del Coronavirus

27/01/2021
Un approccio coordinato alla limitazione della libertà di circolazione

La Commissione ha proposto oggi un aggiornamento della raccomandazione del Consiglio dello scorso ottobre che coordina le misure che incidono sulla libera circolazione nell'Unione Europea. La proposta fa parte dell'impegno attualmente profuso dalla Commissione per migliorare il coordinamento e la comunicazione delle misure relative ai viaggi a livello dell'UE. Alla luce delle nuove varianti del Coronavirus e dell'elevato numero di nuove infezioni in molti Stati membri, è necessario scoraggiare fortemente i viaggi non essenziali, evitando nel contempo la chiusura delle frontiere o divieti di viaggio generalizzati e garantendo che il funzionamento del mercato unico e delle catene di approvvigionamento rimanga ininterrotto. Occorre pertanto un'ulteriore azione mirata per garantire un approccio coordinato alle misure che limitano la libera circolazione all'interno dell'UE.