Assoporti L'Associazione

Il MIMS ha nominato i Commissari per lo sblocco di 57 opere pubbliche

L'investimento stimato è di circa 83 miliardi. Nell'elenco anche i porti di Genova, Livorno e Palermo

16/04/2021
Il MIMS ha nominato i Commissari per lo sblocco di 57 opere pubbliche

Ventinove Commissari straordinari sono stati nominati per gestire 57 opere pubbliche da tempo bloccate a causa di ritardi legati alle fasi progettuali ed esecutive e alla complessità delle procedure amministrative. Si tratta di 16 infrastrutture ferroviarie, 14 stradali, 12 caserme per la pubblica sicurezza, 11 opere idriche, 3 infrastrutture portuali e una metropolitana, per un valore complessivo di 82,7 miliardi di euro (21,6 miliardi al Nord, 24,8 miliardi al Centro e 36,3 miliardi al Sud) finanziate, a legislazione vigente, per circa 33 miliardi di euro. Il finanziamento sarà completato con ulteriori risorse nazionali ed europee, compreso il Next Generation EU.